In EMTG siamo un gruppo di lavoro internazionale con membri provenienti da tanti paesi del mondo. Decidere di fare un salto nell’ignoto e tentare un’esperienza lavorativa all estero, porta con se tante esperienze meravigliose 

Vivere all’estero offre l’opportunità di esplorare nuovi ambienti e interagire con altre culture. L’esperienza lavorativa internazionale può svolgere un ruolo chiave nel migliorare la produttività in quanto aiuta a sviluppare competenze a vantaggio personale della persona coinvolta, delle imprese e della società.  

Allo stesso tempo, può essere un’esperienza stressante e allo stesso tempo stimolante per molti, poiché ci sono sempre dei rischi legati al trasferimento all’estero. Molto probabilmente dovrai affrontare delle situazioni che ti metteranno fuori dalla tua zona di comfort. 

Senza ‘altro all’inizio fare un sforzo adattarti -questo fa parte del processo. Ma stai certo che questa esperienza sarà gratificante alla fine. Avere esperienza internazionale potrebbe essere quella piccola spinta in più che ti aiuterà a migliorare la tua carriera. Se stai attualmente considerando di fare il salto, devi prendere questa decisione preparato e gestire con maturità le tue  aspettative.  

In questo blog illustreremo 7 vantaggi di lavorare all’estero. 

Flessibilità e adattabilità 

Lavorare all’estero significa che devi adattarti a situazioni nuove e sconosciute. Questo ti aiuterà a migliorare la fiducia in te stesso  e a rafforzare la tua capacità di adattamento a situazioni diverse. Sarai costretto ad accettare punti di vista altrui, che possono essere diversi dai tuoi e che inevitabilmente aiuteranno a migliorare la tua obiettività, ragionamento e correttezza, tutte qualità essenziali per un giocatore di squadra di successo. La tua capacità di adattarti, riflettere e comunicare migliorerà inevitabilmente. (Hanson). 

Lingue e capacità di comunicazione 

Ovviamente non è facile imparare una nuova lingua. Alcune lingue sono più difficili da padroneggiare di altre, ma imparando le basi dimostrerà la tua voglia di affrontare nuove sfide e rafforzerà le tue capacità di comunicazione. Sette persone su 10 con esperienza internazionale si descrivono come comunicatori fiduciosi che possono lavorare bene con persone di altre culture (British Council). E imparerai di più sul linguaggio del corpo e su nuove pratiche culturali che potresti applicare più tardi nella vita. 

Le difficoltà legate ad un trasferimento all’estero, proprio come le barriere linguistiche e culturali, per quanto esse siano scomode e disagevoli, sono proprio il carburante che ci permette di migliorarci, mettendoci costantemente alla prova. 

Capacità di innovazione 

Dal tentativo di capire come muoverti per una nuova città, all’immergerti in una diversa struttura aziendale, stabilirti all’estero ti aiuta ad acquisire forti capacità di pensiero analitico e critico. Questo a sua volta sviluppa le tue capacità di problem solving e stimola il tuo bisogno di innovare.. Essere all’estero spinge ad essere più creativi e trovare soluzioni alternative. Sfida a aggirare situazioni diverse e utilizzare processi diversi.  

Mentalita ‘globale 

Un aspetto importante del trasferimento all’estero è che potrai lavorare con persone provenienti da contesti, culture e abitudini diverse. Lavorare all’estero ti consentirà di sperimentare nuovi protocolli che possono migliorare le tue capacità professionali e darti una migliore comprensione di come operano le organizzazioni. I settori degli affari e della sanità stanno diventando più internazionali che mai e c’è una crescente domanda di lavoratori che hanno esperienza con ambienti internazionali e la capacità di adattarsi a nuovi ambienti. 

Consapevolezza culturale 

Interagendo e lavorando con persone di altri paesi, aumenti la tua consapevolezza culturale, tolleranza e sensibilità. Un vantaggio di lavorare all’estero è che sperimenterai anche la cultura locale. Questo non è solo vantaggioso a livello personale, ma può anche aumentare le tue capacità professionali. Ad esempio, potresti acquisire nuove  pratiche commerciali quando hai a che fare con i clienti. 

Aumentare la tua consapevolezza culturale sarà utile quando avrai a che fare con persone da altri paesi e ma svilupperà anche la tua sensibilità interculturale per gli altri, poiché avrai una comprensione più ampia che ognuno ha valori, credenze e percezioni diversi (Quappe and Cantatore). Potresti conoscere altre tradizioni e costumi che a loro volta possono aiutarti a soddisfare un pubblico transnazionale in futuro. 

Ampliare la tua rete sociale 

Una delle risorse più grandi che abbiamo come individui è la nostra rete di contatti. Non solo possono mettere una buona parola per te quando decidi di applicare per una posizione, ma possono anche informarti su posti vacanti e opportunità ogni volta che sono disponibili. Avere una rete globale ti dà il vantaggio di conoscere nuove opportunità nel tuo campo da tutto il mondo. 

Costruisci il tuo CV 

I datori di lavoro sono sempre alla ricerca di candidati che si distinguano dalla massa e questo è esattamente ciò che lavorare all’estero potrebbe fare per te. La maggior parte dei potenziali datori di lavoro potrebbe essere incuriosita dal fatto che tu abbia lavorato all’estero e vorrebbe saperne di più su di te. 

Inoltre, i datori di lavoro vogliono esserne sicuri che la persona che assumono non avrà difficoltà ad adattarsi alla loro cultura aziendale. Questa potrebbe essere una buona notizia per te in quanto un professionista che ha lavorato all’estero ha una comprovata capacità di adattarsi facilmente. 

È anche importante sottolineare che i datori di lavoro cercano lavoratori esperti. Se trovare un lavoro nel tuo settore all’estero è più facile, allora ha senso fare il salto. Il vantaggio sarà che quando torni, la maggior parte dei tuoi concorrenti non avrà la stessa esperienza internazionale. 

Sviluppo personale 

Scoprire una nuova cultura ti farà intraprendere un viaggio interiore che ti aiuterà a crescere personalmente. Le varie difficoltà che incontrerai all’estero ti aiuteranno a dotarti di abilita  che ti consentiranno di maturare come persona e di essere più autosufficiente. Mentre vai oltre i tuoi limiti per adattarti a un ambiente di lavoro straniero, sperimenterai una crescita della fiducia in te stesso e acquisirai una maggior coraggio ad affrontare nuove sfide (Hanson).   

Dopotutto, sarai esposto a nuovi costumi, idee e forse anche a una nuova lingua. Tutto questo è estremamente gratificante e può arricchire la tua vita. Ti verranno costantemente presentati nuovi ostacoli e sfide che dovrai risolvere. Vivere all’estero può portare benefici alla tua carriera in più di un modo, quindi è una mossa di carriera che vale la pena considerare. Se sei un infermiere e stai pensando di trasferirti all’estero, dai un’occhiata alla pagina del lavoro di EMTG e scopri le opportunità di lavoro nei Paesi Bassi. Facci sapere se hai altre domande per trovare opportunità di lavoro all’estero. 

Risorse: 

https://www.britishcouncil.org/sites/default/files/_a_world_of_experience.pdf 

https://www.forbes.com/sites/richardhanson3/2016/11/15/5-great-reasons-to-work-abroad/?sh=3a6711f89397 

http://www.insynctraining.eu/artikelen/what_is_cultural_awareness.pdf 

Translate »

Our site uses cookies. Cookies make the website more personal and user-friendly. Read more about cookies.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close