I Paesi Bassi, offrono un’assistenza a lungo termine di altissima qualità 

Tuttavia, il Covid-19 ha avuto e continua ad avere un impatto sulla carenza di professionisti sanitari nei Paesi Bassi. A causa della carenza di personale nel sistema sanitario olandese, ogni anno cresce il fabbisogno di operatori sanitari (sia infermieri sia OSS ed OSSS) 

Ciò significa che ci sono molte opportunità lavorative per gli infermieri interessati all’assistenza agli anziani. A differenza di altri paesi, i Paesi Bassi hanno una cultura in cui le case di cura e l’assistenza domiciliare sono favoreggiate, in quanto gli olandesi preferiscono le cure assistenziali formali erogate da operatori sanitari qualificati.   Oltre il 18% della popolazione olandese ha un’età superiore ai 65 anni. Sono nel gruppo ad alto rischio malattie e quindi richiedono più cure che mai.  

In questo blog spiegheremo perché l’assistenza sanitaria incentrata sulle persone come l’assistenza domiciliare e le case di cura sono così popolari nei Paesi Bassi. 

Cosa sono esattamente l’assistenza domiciliare e le case per anziani? 

 A causa degli elevati standard di vita e del relativo benessere nei Paesi Bassi, i programmi di assistenza domiciliare all’avanguardia e le case di cura per anziani sono, principalmente, finanziati dai comuni o dallo stato.  

Inoltre, una parte dei costo è coperta dal contributo del paziente. Ogni anno, 600.000 (circa) persone usufruiscono dei servizi di assistenza domiciliare olandesi. I problemi più comuni affrontati dalle persone anziane, a causa della vecchiaia e delle patologie croniche, sono la solitudine e i problemi funzionali (problemi di mobilità e di cura di sé).  

Ciò rende difficile per gli anziani vivere in modo indipendente nella propria casa. A causa del crescente invecchiamento della popolazione olandese (si prevede che la percentuale nella fascia demografica degli over 65 crescerà dal 18% in questo momento al 26% nel 2040) il numero di persone con malattie legate all’età aumenterà nei prossimi decenni. Tra queste malattie ci sono la demenza, il diabete, i disturbi della vista e dell’udito. Pertanto, è importante che il settore sanitario olandese acquisisca un numero sufficiente di professionisti sanitari qualificati negli anni a venire, per poter mantenere l’alto livello di qualità assistenziale erogato fino ad ora.  

Il sistema sanitario olandese è finanziato dal sistema di sicurezza sociale olandese e dalle compagnie di assicurazione sanitaria. Nei Paesi Bassi tutti i cittadini sono obbligati ad avere un’assicurazione sanitaria di base. In più, le persone con un basso reddito hanno diritto a sovvenzioni e aiuti finanziari 

Chiunque necessiti di un’assistenza sanitaria costante ha il diritto di essere collocato in un centro di assistenza residenziale (simil RSA). Si tratta di strutture per persone con esigenze di assistenza di alto livello, come anziani vulnerabili o persone con gravi disabilità mentali o fisiche. I clienti vengono valutati e assegnati un posto per motivi medici ai sensi della legge sulle cure croniche (Wet langdurige zorg).  

Il sistema di assistenza di alto livello è stabilito nella legge sulle cure croniche (WLZ). Pertanto il fabbisogno di professionisti sanitari specializzati nell’assistenza agli anziani è molto elevato. 

Assistenza domiciliare: il ruolo di un’infermiera che lavora nell’assistenza domiciliare 

https://www.instagram.com/p/CKMGVpXpIHl/  

Sulla nostra pagina Instagram puoi guardare un video su com’è lavorare nell’assistenza domiciliare. Helena ci accompagna attraverso una giornata nella vita di un’infermiera impegnata nell’assistenza domiciliare.  

L’assistenza domiciliare descrive una serie di misure che vengono prese per prendersi cura di un paziente nella sua casa. Se un cliente non ha bisogno di essere ricoverato in ospedale ma necessita comunque di cure mediche a lungo termine o temporanee, può ricevere cure domiciliari che si chiamano thuiszorg. 

Ad esempio, quando nasce un bambino, è possibile che i genitori optino per un’infermiera che aiuti con le cure a casa (“kraamzorg“). A seconda della situazione, vengono erogate 24-80 ore di assistenza. Come spesso accade,  l’assistenza domiciliare, è finanziata dall’assicurazione sanitaria. 

Inoltre, gli anziani e i le persone con disabilita mentali o fisiche possono beneficiare dell’assistenza a lungo termine anche  a casa. Ad esempio, se non puoi andare da un parrucchiere a causa di un particolare handicap, l’assistenza domiciliare organizzerà uno per venire a casa tua. 

Istituti di cura  per anziani (verzorgingshuizen o bejaardentehuizen) 

Il governo olandese vuole che i suoi cittadini vivano il più a lungo possibile a casa: questo è anche il desiderio degli anziani stessi. L’assistenza temporanea agli anziani e spesso erogata presso il loro domicilio mentre gli anziani che necessitano di assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, hanno diritto a un posto in un istituto di cura. 

Gli istituti di cura olandesi sono progettati per soddisfare le esigenze e i desideri degli anziani. Non solo l’assistenza sanitaria è organizzata in modo efficace e personalizzata, ma le stanze sono anche arredate tenendo conto dei desideri dei residenti, per far si che si sentono al loro agio, in un ambiente accogliente.  

Assistenza formale vs informale 

L’assistenza nei Paesi Bassi è divisa tra operatori sanitari formali (ad esempio professionisti dell’assistenza domiciliare pagati pubblicamente o privatamente) e informali (ad esempio coniugi, figli, amici).  L’assistenza formali è una forma di assistenza molto importante.  La ricerca rivela che la stragrande maggioranza degli infermieri nei Paesi Bassi si sente attratta da questo tipo di assistenza integrata, incentrata sulle persone (Maurits et al., 2018). Gli olandesi valutano la qualità del sistema sanitario e la loro salute personale come buoni (Kroneman et al., 2016).

Gli infermieri domiciliari con un diploma di laurea hanno l’autorità legale per eseguire la valutazione formale dei bisogni, determinano quali servizi di assistenza infermieristica e di cura personale sono necessari. Nell’ambito dell’assistenza domiciliare, collaborano strettamente con infermieri diplomati e assistenti infermieristici certificati, nonché con medici di famiglia, fisioterapisti e farmacisti. Nella cura dei singoli clienti, gli infermieri domiciliari sono tenuti a promuovere l’autogestione da parte del cliente.

L’assistenza domiciliare e gli istituti di cura olandese sono caratteristiche di alta qualità di un sistema sanitario olandese complessivamente ben funzionante. Tuttavia, ci sono problemi e sfide riguardanti l’individualizzazione della società olandese che promuove l’assistenza formale e spesso trascura il ruolo dell’assistenza familiare.  

La crescente popolazione che sta  invecchiando richiede politiche e iniziative innovative, professionisti dedicati, anziani partecipanti e procedure basate sull’evidenza.  

Quindi, mentre le tasse nei Paesi Bassi sono più alte rispetto ad altri paesi, i costi diretti delle cure sono inferiori ed accessibile a tutti. Ciò significa che gli anziani sono ben curati dal sistema.  

Per gli operatori sanitari può essere interessante notare che durante periodi di crisi come l’attuale pandemia, il governo ha implementato bonus fiscali importanti. 

Risorse: 

Dutchnews.nl (2020). Healthcare workers to get €1,000 tax-free bonus, unions call for structural pay rise   

https://www.dutchnews.nl/news/2020/06/healthcare-workers-to-get-e1000-tax-free-bonus-unions-call-for-structural-pay-rise/  

Kroneman, M., Boerma, W., van den Berg, M., Groenewegen, P., de Jong, J., & van Ginneken, E. (2016). Netherlands: health system review.  

Maurits, E. E., de Veer, A. J., Groenewegen, P. P., & Francke, A. L. (2018). Attractiveness of peoplecentered and integrated Dutch Home Care: A nationwide survey among nurses. Health & social care in the community, 26(4), e523-e531.    

WHO. (2015). WHO global strategy on people-centered and integrated health services: Interim report. Geneva: World Health Organization.  

 

Translate »

Our site uses cookies. Cookies make the website more personal and user-friendly. Read more about cookies.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close